Le nuove sfide della diplomazia internazionale dopo un quindicennio di crisi

di Beatrice Nicolini

La politica americana intesa come “la politica del mondo”, descritta da Alan K. Henrikson nel 2005, non rappresenta più l’unico esempio di contrazione democratica, a causa dei nuovi modelli nelle relazioni sociali, che ora si muovono a differenti velocità, e dei nuovi attori – statuali e non – che dalla crisi del 2008 spingono la diplomazia internazionale fuori delle categorie tradizionali e dalle proprie passate interdipendenze.

Read More