La democrazia nacque a tutela degli interessi di una “élite” affaristica

di Alessandro Della Casa

Un libro di Francesco Colafemmina, che sarà presentato oggi pomeriggio ad Acquaviva delle Fonti, dissacra il mito del “governo del popolo” e spiega come il coinvolgimento della massa popolare nella gestione del potere, nell’Atene antica, celasse l’asservimento delle classi subalterne agli interessi di una “élite” plutocratica, demagogica e clientelare.

Read More